FAIL (the browser should render some flash content, not this).

Iniziative

La Fondazione

 ha promosso nel Mondo numerose iniziative culturali per la divulgazione della straordinaria scoperta dei due scienziati ed inventori Italiani inoltre si e resa organizzatrice e partecipe in prima persona di manifestazioni culturali di rilevanza internazionale. Tutte le manifestazioni hanno avuto un unico scopo: quello di diffondere l’opera dei due scienziati lucchesi e soprattutto di rivendicare la vera paternita del motore a scoppio.

 

Di seguito elenchiamo e documentiamo quelle ritenute piu importanti e di maggior pregio a livello internazionale:

Parigi-Pechino

Nell’anno 2007 con l’aiuto dell’Overland il modello del primo motore a scoppio di barsanti e Matteucci ha seguito la carovana che ha accompagnato l’ “Itala” da Parigi a Pechino (vedi foto). Il modello è stato consegnato all’Ambasciata Italiana a Pechino che ha provveduto  a sistemarlo nel museo dell’automobile di Shanghai. Tale modello è corredato di un cartello esplicativo scritto in cinese.




 1-2-7-8-9- Novembre 2008 Firenze - Stazione Leopolda

Una esposizione di 70 affascinanti auto e moto d’epoca, prodotte dal 1899 agli anni ’70 si è tenuta nei locali della Stazione Leopolda nei giorni 1-2 e 7-8-9 Novembre. Importante anche la scelta della Stazione Leopolda come sede della manifestazione. Infatti, proprio tra i questi muri, nella metà del ‘800 due toscani, Barsanti e Matteucci, sperimentarono il primo motore a scoppio, ancora per impieghi statici ma molti anni prima che Herr Benz ne brevettasse l’utilizzo sui mezzi di locomozione.

Vedi video


18-30 Ottobre 2008 Lucca

Esposizione dei brevetti e dei modelli dei motori Barsanti e Matteucci nell’ambito della prima mostra assoluta italiana di moto che hanno fatto la storia del cinema mondiale.






10 Maggio 2008 Philadelphia U.S.A.

Cerimonia di consegna al museo della scienza e della tecnica Benjamin Franklin del modello del primo motore a combustione interna Barsanti e Matteucci; il modello azionato ad aria compressa ha avuto grande successo tanto che ne hanno parlato le televisioni, giornali e riviste scientifiche.



12 Febbraio 2008 Lucca Palazzo Ducale

Commemorazione del centenario della nascita di Felice Matteucci proprio nel palazzo da lui frequentato da fanciullo, quando suo padre era ministro di Giustizia del ducato. A conclusione della commemorazione era stata organizzata una tavola rotonda sulla figura di Matteucci idraulico ed in particolare sugli studi da lui fatti sul prosciugamento della Palude di Bientina.

Ottobre 2007 Vignola

Mostra dei modelli e dei disegni dei motori Barsanti e Matteucci in occasione dei festeggiamenti ai tecnici storici della Ferrari. Grande è stato il successo, tanto che gli organizzatori hanno manifestato l’intenzione di programmare altre iniziative in Emilia.

Settembre 2007 Firenze - Fortezza da Basso

Presentazione nella Fortezza da Basso, nell’ambito della manifestazione “Festival della Creatività”, della ricostruzione del primo motore a combustione interna azionato ad aria compressa.

Settembre 2007 Firenze - Piazzale Michelangelo

Esposizione dei modelli dei motori Barsanti e Matteucci a corredo della mitica “ITALA” tenutasi a Firenze a Piazzale Michelangelo in occasione della terza tappa, dopo Torino e Milano, della rievocazione, dopo 100 anni, della Parigi Pechino. Il modello del primo motore a combustione interna funzionante alla stazione ferroviaria Maria Atonia di Firenze ha seguito tutto il percorso ed è stato esposto durante le varie soste. Il motore, giunto in Cina, grazie all’interessamento dell’Ambasciata Italiana, è stato sistemato nel museo della scienza e della tecnica di Shanghai in contemporanea di una campagna pubblicitaria della Fiat.

Agosto 2007 Volterra

Mostra nei locali messi a disposizione dal Comune dei modelli e dei documenti sui prototipi dei motori Barsanti e Matteucci. Durante il periodo della mostra si è tenuta una tavola rotonda, nella sala del Consiglio Comunale, sull’importanza della scoperta, ma più in particolare sull’idrogeno, primo propellente del motore Barsanti e Matteucci, a cui hanno partecipato oltre al Sindaco di Volterra, il Presidente della Fondazione Barsanti e Matteucci e illustri scienziati a livello nazionale, anche l’Assessore alla cultura della Provincia di Pisa e il Sottosegretario Salvatore Maiorana.

16 Maggio 2007 Washington U.S.A.

Manifestazione al centro cultura dell’ambasciata italiana di Washington per divulgare la priorità italiana dell’invenzione del motore a combustione interna e riabilitare le figure dei nostri due scienziati Eugenio Barsanti e L’ingegner Felice Matteucci. A tale manifestazione hanno partecipato i rappresentanti dei più importanti musei americani nel settore della scienza e della tecnologia.


Vedi video

replica orologi

LUCCA 25/27 Dicembre 2004

Dalla splendida cornice storica del Cortile degli Svizzeri

in Lucca, le immagini del

"Il primo motore a combustione interna della storia e la sua ricostruzione attraverso i disegni di archivio dell'Osservatorio Ximeniano"

Presentazione della riproduzione del

primo motore a scoppio a cura di Padre Dante Sarti,

 Presidente della Fondazione Osservatorio Ximeniano di Firenze

DEUTSCHES MUSEUM DI MONACO 28 Ottobre 2004

Tra le tante manifestazioni merita di essere ricordata quella del 28 ottobre 2004 presso il “Deutsches Museum” di Monaco in Germania, piu noto a noi italiani come il “Museo della Scienza e della Tecnica di Monaco”. Presso tale museo viene esposto un modello a grandezza naturale del primo motore a combustione interna, quello che potrete ammirare in queste immagini, realizzato sui disegni dei due scienziati lucchesi

replica rolex orologi

All’evento, i media tedeschi, hanno dato notevole rilevanza, ne hanno parlato  giornali, riviste scientifiche e televisione ma la cosa piu importante sono state le dichiarazioni pubblicamente rese alla manifestazione dal Vice Direttore del Museo Dott.Klaus Freymann quando, parlando del motore Barsanti e Matteucci, tra le altre cose, letteralmente afferma:
…Questo motore ha un’enorme importanza, visto che Nikolaus Otto, che ha ricevuto il proprio brevetto circa 10 anni dopo questa invenzione ed il cui nome e strettamente collegato col motore a scoppio, ha in gran parte, per non dire del tutto, copiato da Barsanti e Matteucci”…

MOSCA - Dal 27 Gennaio al 12 Febbraio 2006

La Mostra e stata realizzata con il patrocinio del Ministero delle attivita produttive, dell'Istituto Nazionale per il Commercio Estero e con la consulenza della W&Media di Torino.

Il tema della mostra era "Mito e Velocita" e riguardava i piu illustri inventori Italiani tra cui Leonardo Da Vinci, Marconi, Meucci e tanti altri. La manifestazione si e svolta nel maneggio del Cremlino ed ha avuto notevole successo di pubblico. Per l'occasione e stato redatto un apposito catalogo con notizie tecniche e prototipi dei motori realizzati da Barsanti e Matteucci.

 

Bruxelles 29 Maggio - 30 Giugno 2006

Dopo la Russia il tour Europeo della Fondazione Barsanti e Matteucci e approdato in Belgio in un ideale collegamento con le origini della scoperta. Dal 29 Maggio al 2 Giugno la mostra e stata ospitata presso il Parlamento Europeo ed il 3 giugno ha fatto tappa presso una delle Piazze piu rappresentative di Bruxelles, P.zza Gran Sablon in occasione della festa della Repubblica Italiana. Da ultimo la mostra e stata spostata presso la Galleria Saint Gery.

Anche queste mostre espositive hanno richiamato una notevole quantita di persone che hanno potuto documentarsi con il materiale divulgativo messo a disposizione dalla Fondazione stessa.

 

VOLTERRA (Pi) - 13-25 Aprile 2006

Dal 13 al 25 Aprile si e svolta nella caratteristica cittadina dell'entroterra pisano una mostra culturale, motivata dal fatto che la prima idea di trasformare in moto l'energia che deriva dalla combustione di una miscela gassosa era balenata nella mente di padre Eugeio Barsanti proprio in questa nobile citta,  quando si trovava ad insegnare nel settembre del 1841, presso il collegio San Michele, fisica e matematica.

La manifestazione ha richiamato una presenza straordinaria di pubblico, superando ogni piu ottimistica previsione tanto da indurre la Fondazione a metterne in programma un'altra per l'anno 2007.

Un ringraziamento particolare dell'ottima riuscita della mostra e da attribuire al Rotary Club di Volterra.

 

 

Fondazione Barsanti & Matteucci
cf - 92032040468
Copyright © 2009 www.pgmedia.it